Quali sono i club più tifati in Bundesliga? Bayern sempre primo, sorprende il Lipsia

145
0
CONDIVIDI
Hertha Berlino

Vi siete mai chiesti quali siano i club più tifati in Bundesliga? Facile dire il Bayern Monaco, che grazie alla sua storia, al suo blasone e soprattutto alle sua vittorie, attiri su di se l’interesse della maggior parte dei tifosi tedeschi. In modo particolare le nuove leve, dai 14 ai 20 anni, vedono nel Bayern Monaco quell’espressione di potenza a livello “mondiale” capace di esportare nei continenti l’efficienza e la forza tedesca.

Report di Nielsen Sport – Il portale Nielsen Sport, specializzato nella rivelazione di dati e report per lo sport, ha redatto la classifica dei club più tifati di Germania. Oltre il 25% degli intervistati, compresi in un’età tra i 14 e i 59 anni, ha eletto il Bayern Monaco come la squadra più famosa e tifati di Germania. Alle spalle della corazzata bavarese ci sono poi i due Borussia (Dortmund e Gladbach) seguiti da Schalke 04 e Amburgo a pari merito.

La ricerca, oltre che a carattere nazionale, è stata portata avanti anche a livello regionale. Le espressioni regionali sono infatti molto importanti in Germania, che essendo una Repubblica Federale vede nell’espressione delle sue regioni il vero cuore pulsante della nazione. Da questi dati sorprende non tanto il consolidamento del Bayern Monaco, sempre al primo posto, quanto l’avanzare di realtà “locali” e nuove come il RB Lipsia. La compagine sassone infatti, tra le più odiate di Germania per la sua nascita e per i soldi portati dalla multinazionale austriaca Red Bull, risulta essere una delle squadre più simpatiche in tutta la Germania est. In Sassonia, in Turingia e persino a Berlino, il Lipsia si è posizionato al terzo posto subito dietro il duo di testa Bayern-Dortmund. Un risultato assolutamente sorprendente, considerando anche il 7° posto a livello nazionale con il 3,9% dei voti totali. E ricordiamo che il RB Lipsia è nato solamente nel 2007.

Caso Lipsia – Nielsen Sport ha poi cercato di scendere più nel dettaglio, scoprendo che ben il 63% degli intervistati vede il Lipsia come un arricchimento per la Bundesliga sia in termini tecnici che di capitali. Secondo l’AD di Nielsen Sport, Nils Lehmann, il Lipsia viene vista come una “società dinamica, professionale e moderna”, quasi come un esempio da seguire. Addirittura il 41% degli intervistati, trova il Lipsia “simpatico”. Un aggettivo che fino a due mesi fa sembrava impensabile da accostare alla compagine di Hasenhuttl.

I club con meno tifosi sono Ingolstadt, Wolfsburg e Hoffenheim, con percentuali che non superano lo 0,7% neanche nelle loro regioni di riferimento. Fa scalpore il Wolfsburg, che nonostante tiri molti calciatori da ogni parte d’Europa, resta una realtà “locale” e che in Germania non trova sostenitori come magari le “grandi del Nord” Amburgo e Werder Brema, squadre in difficoltà ma con una lunga storia alle spalle. Fuori classifica, perchè al momento non sono in Bundesliga, ci sono anche Stoccarda e Norimberga, due squadre storiche che soprattutto nelle proprie regioni, Baden-Wurttenberg e Baviera, hanno raccolto tantissimi consensi.

1 Bayern 25.6
2 Borussia Dortmund 19,0
3 Borussia Mönchengladbach 5.3
4 Schalke 04 4.5
5 Hamburger SV 4.5
6 Werder Brema 4.0
7 RB Leipzig 3.9
8 1. FC Köln 3.6
9 Eintracht Francoforte 3.3
10 Hertha BSC 2.7
11 SC Freiburg 1.3
12 Mainz 05 1.0
13 Darmstadt 98 0.9
14 Bayer Leverkusen 0.8
15 FC Augsburg 0.7
16 1899 Hoffenheim 0.6
17 Wolfsburg 0.4
18 FC Ingolstadt 0.2

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS