Aymen Barkok illumina la Bundesliga: il classe ’98 è il talento del momento in Germania

108
0
CONDIVIDI
Barkok
Il talento dell'Eintracht Francoforte, Aymen Barkok, classe '98. Per lui già 2 reti in Bundesliga.

Sono bastati solo 103′ in Bundesliga per far stropicciare gli occhi a mezza Europa. Anche se da queste parti sono abituati a vedere dei diciottenni giocare tra i grandi senza paura, il suo genio non è passato inosservato. Il nuovo talento del calcio tedesco, una scuola ormai infinita, si chiama Aymen Barkok, trequartista classe ’98 che l’Eintracht Francoforte ha scoperto quasi per caso.

In appena 5 apparizioni in massima serie tedesca, Barkok ha saputo segnare già 2 gol e servire assist, dimostrando che il salto di categoria non gli ha fatto male. Un talento cristallino, mandato in campo per la prima volta da Niko Kovac durante la trasferta di Brema e ripagato subito dal primo gol in Bundesliga al 94′. Nonostante un reparto affollato da gente di esperienza e di qualità come Meier, HusztiHrgota e Seferovic, Barkok sta convincendo il tecnico delle Aquile a schierarlo sempre con più costanza. Venti, massimo ventotto minuti a partita, cercando di non bruciare il ragazzo per farlo crescere senza pressioni e in tranquillità. Kovac è forse il suo secondo padre, perchè se la nazionale tedesca potrà contare presto sulle giocate di un altro funambolo figlio della “Grande Germania”, il merito sarà anche del tecnico rossonero.

La Storia – Figlio di immigrati marocchini, Barkok è nato e cresciuto a Francoforte, muovendo i primi passi nel SG Praunheim, la squadra della sua cittadina nella periferia di Francoforte. Si accorsero subito del suo talento i Kickers Offenbacher, che lo tesserano in squadra e lo crescono nelle sue giovanili. Nel 2013, a 15 anni, l’Eintracht decide di riportare Barkok a casa e lo mette sotto contratto fino al 2020. Una carriera piena di gol e di giocate sia in Under 17 che in Under 19, passando per la convocazione nella Nazionale tedesca Under 19. Adesso si misurerà con i grandi cercando di portare in Europa un Eintracht che rappresenta forse la più bella sorpresa di questa Bundesliga.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS