Google: niente auto con guida autonoma

110
0
CONDIVIDI

Google sta progettando da anni un’automobile con guida autonoma e forse in questi giorni il progetto sta finalmente vedendo la luce, ma in un modo che alcuni potrebbero non aspettarsi: non sarà Google a produrre l’automobile in tutte le sue parti, bensì FCA, Fiat Chrysler Automobiles.

Probabilmente Big G ha capito quanto possa essere dispendiosa la produzione di un’autovettura per un principiante in quel mercato, ma ciò nonostante Google ha pensato bene di affidare il controllo delle operazioni a un uomo di molta esperienza come John Krafcik, ex numero di Hyundai in Nord America.

La controllata di Alphabet che è dietro alla nuova autovettura si chiama Waymo, che quindi diventerà la W dell’alfabeto che compone tutta l’azienda.

La vetture che avrà per prima il software di Waymo sarà la monovolume americana Chrysler Pacifica (sopra in foto), presentata a gennaio 2016 in versione ibrida plug-in, e che sarà portata al CES di Las Vegas a gennaio 2017 in versione completamente elettrica a batterie. FCA ne fornirà 100 a Waymo per iniziare a creare una flotta di autovetture a guida semi-autonoma in una città americana non ancora precisata.

Google dovrà vedersela con altri big del settore automobilistico, come Volvo o Tesla, entrambi in procinto di portare sul mercato automobili a guida autonoma previe le autorizzazioni dei singoli paesi, visto che in questo caso il limite è sia tecnologico sia legislativo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS