L’Eintracht Francoforte batte il Dortmund e vola al terzo posto, termina 2-2 il Nordderby

67
0
CONDIVIDI
Francoforte

Un altro pomeriggio di gol e spettacolo in Bundesliga. Dopo la vittorie del RBLipsia ieri sera sul campo del Friburgo per 4-1, oggi è arrivata la pesantissima sconfitta del Borussia Dortmund contro l’Eintracht Francoforte.

I gialloneri hanno dimostrato ancora una volta la loro fragilità in trasferta, perdendo la terza gara stagionale lontani dal Westfalenstadion e sprofondando a -9 dalla vetta. Non è bastato il gol n°13 di Aubameyang per scardinare il fortino di un sempre più sorprendete Eintracht, in gol con Huszti e Seferovic e adesso al terzo posto in classifica dopo un inizio di stagione formidabile. La Commerzbank Arena si conferma la racconfarte degli uomini di Kovac, che in casa hanno battuto Dortmund, Gladbach, Schalke e pareggiato 2-2 contro il Bayern. Un Francoforte che assomiglia sempre più all’Atletico Madrid di Simeone, ovvero squadra tostissima e capace di difendere in dieci uomini e ripartire in attacco con la stessa intensità di come difende. Se la condizione fisica tiene, i rossoneri possono recitare un ruolo da protagonista davvero inaspettato.

Termina 2-2 il Nordderby tra Amburgo e Werder Brema. E’ stata la solita partita combattuta fino all’ultimo secondo che però termina con un risultato che non serve a nessuna delle due squadre. Forse sarà importante per il morale, con i padroni di casa che conquistano il secondo punto consecutivo e gli ospiti che tornano a fare punti dopo tre partite. Le reti sono state segnate da Gregoritsch (2), Bartels e Gnabry.

Non va oltre il pareggio anche il Borussia M’Gladbach in casa contro l’Hoffenheim. L’impegno in Champions League toglie ancora una volta energie alla corta rosa dei Fohlen, che al Borussia Park infilano il secondo pareggio consecutivo al cospetto di un Hoffenheim sempre più convinto dei propri mezzi e che resta, insieme al Lipsia, ancora imbattuto in Bundesliga.

Si accontentano del pareggio Colonia – Augsburg e Ingolstadt – Wolfsburg.  A Colonia termina 0-0, un punto che muove la classifica e non pregiudica i rispettivi obiettivi. I Lupi di Ismael acciuffano invece un pareggio importantissimo a pochi minuti dal termine grazie a Caligiuri. Recriminano gli Schanzer  ma la squadra di Walpurgis dimostra di credere nella salvezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS