Tesla mostra il nuovo sistema di autoguida e batte LaFerrari in accelerazione

242
0
CONDIVIDI

Tesla sta facendo faville negli ultimi giorni. Due giorni fa ha pubblicato un video su YouTube dove si vede all’opera il nuovo hardware di guida automatica con aggiunte le telecamere posteriori e laterali, e sembra proprio che il sistema di auto-guida sia veramente pronto al lancio globale.

L’automobile mostrata nel video è il SUV Tesla Model X e lo si vede percorrere alcuni chilometri sia per strade cittadine sia per strade più di campagna degli Stati Uniti. In ogni caso il software è sempre reattivo, almeno per quanto possiamo capire dalla velocità del video accelerata.

Tutti i modelli di Tesla che escono dalle fabbriche da qualche tempo a questa parte sono dotati dell’hardware per la guida autonoma, senza esclusioni, in attesa che tutti gli stati degli U.S.A. regolamentino le automobili a guida autonoma. Sempre per questioni di leggi è sempre presente il guidatore nei video di Tesla, senza l’automobile non partirebbe neppure, nonostante ne sia ovviamente capace.

Parlando di prestazioni, Elon Musk ha twittato una bellissima notizia per tutti i possessori di Tesla P100D: dal mese prossimo un aggiornamento del software delle automobili porterà l’accelerazione della modalità “smodata” a raggiungere i 2,4 secondi per andare da 0 a 100 km/h.

Come ha fatto notare un utente di Twitter questo porta la Tesla ad essere l’automobile più economica e con più accelerazione del mercato, come si vede bene dal grafico sotto nel tweet. Per inciso la Tesla P100D in questo modo batte anche Ferrari LaFerrari e la Porsche 918.

Niente da dire. Tesla è l’automobile del futuro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS