Bundesliga: il Bayern Monaco si ferma ancora, Modeste trascina il Colonia a -2 dalla vetta

56
0
CONDIVIDI
Eintracht - Bayern

Non riesce più a vincere il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti, che dopo la sconfitta di Champions contro l’Atletico e il pari interno in campionato contro il Colonia, torna da Francoforte con un pareggio 2-2 che evita ai bavaresi la prima fuga stagione. Il sabato del 7° turno di Bundesliga è stato pieno si spettacolo e gol, come già era accaduto ieri nell’anticipo tra Borussia Dortmund e Hertha Berlino.

Contro uno dei migliori Eintracht della stagione, i Campioni di Germania hanno giocato una partita a fasi alterne mostrando troppo spesso il fianco alle ripartenze dei padroni di casa. Nonostante il vantaggio e la superiorità numerica (espulso Huszti), il Bayern si è acceso solo a sprazzi ma mai senza incidere il proprio marchio sulla partita. A nulla è valsa la setta rete consecutiva di Joshua Kimmich, vanificata dal coraggio e dalla pressione dei padroni di casa di Kovac che grazie a Marco Fabian hanno pareggiato il conto. Adesso bisognerà vincere assolutamente in Champions League contro il PSV Eindhoven per scongiurare la crisi.

Dietro ai bavaresi ecco il sempre più sorprendete Colonia di Peter Stoger, trascinata di gol del francese Modeste (adesso capocannoniere solitario della Bundesliga) a – 2 dai Campioni di Germania. Non è stato facile avere la maglio sull’Ingolstadt che cercava la prima vittoria esterna in Bundesliga dal 25 settembre 2015. Vola in classifica anche l’Hoffenheim, che infila la terza vittoria consecutiva in campionato. Una serie che in casa biancoblù mancava dalla stagione 2010/2011. Kramaric, a 9′ dalla fine, ha piegato un Friburgo che rimedia la quarta sconfitta consecutiva in trasferta.

Termina con un pareggio 1-1 il ritorno nella sua Augsburg per Markus Weinzierl, che con lo Schalke fallisce ancora l’appuntamento con il successo esterno. La notizia più brutta è il brutto infortunio per Breel Embolo, costretto ad uscire dal campo per la frattura della caviglia. I tempi di recupero dovrebbero essere lunghi. Termina 0-0 anche la sfida tra Borussia M’gladbach e Amburgo, con Gisdol che guadagna il primo punto alla guida dei Dinos mentre i padroni di casa interrompono una serie di 10 vittorie consecutive in casa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS