Vampyr: Dontnod diffonde nuovi dettagli sul gioco

72
0
CONDIVIDI

Dontnod Entertainment torna a parlare del suo Vampyr. Ultima fatica dello stesso team di sviluppo che ha dato natali a giochi del calibro di Remember Me e Life is Strange, Vampyr si propone come un titolo che strizza l’occhio alla celebre saga dei Castlevania dal punto di vista di temi, atmosfere e ambientazioni, rivisitato in salsa RPG. Il game director attualmente al lavoro su VampyrPhilippe Moreau, ha recentemente svelato qualche dettaglio in più su questo nuovo action RPG a tema vampiresco. Vediamo insieme quanto dichiarato:

I primi temi affrontati sono stati il combat system e le armi di cui potrà servirsi il nostro protagonista:

Grazie a un arsenale di armi da corpo a corpo e a lungo raggio, potrete colpire i nemici e schivarne i colpi per riempire l’Indicatore vampirico di Jonathan e scatenare poi i suoi potentissimi attacchi da vampiro.
Impalando i nemici o prosciugandone il sangue da lontano, Jonathan riempirà il proprio Indicatore vampirico e i suoi istinti di vampiro cominceranno a prendere il sopravvento, permettendogli di scatenare magie e abilità devastanti su chi gli sbarrerà il cammino.

Moreau ha poi proseguito illustrando il sistema di leveling, lo skill tree e la costruzione del personaggio:

Tramite l’esperienza acquisita, nel corso del gioco sbloccherete delle abilità strutturate in maniera non lineare, ottenendo attacchi e abilità sempre più potenti. Le abilità di Jonathan possono essere equipaggiate liberamente, permettendovi di creare un personaggio adatto al vostro stile di gioco. Potrete agire in maniera aggressiva e infliggere più danni, oppure utilizzare abilità in grado di tenere a bada più efficacemente i nemici.
Le abilità possono svilupparsi in due modi differenti. Spring, che permette di raggiungere immediatamente un nemico lontano, può essere ad esempio sviluppata per infliggere danni ad area o conferire un’invincibilità temporanea. A voi la scelta!

Per concludere, il game director ha parlato di come cambino il mondo di gioco e la difficoltà dello stesso a seconda delle scelte e dei comportamenti del giocatore:

La difficoltà del combattimento può essere alterata dalle vostre azioni in altri frangenti. Nutrirsi del sangue dei civili conferisce molta esperienza e facilita il combattimento, ma rende anche le strade più pericolose e cambia le sorti dei cittadini, solo per citare un paio di effetti collaterali.”

Vampyr è tuttora in via di sviluppo per PC Windows e console PlayStation 4 e Xbox One, con una finestra di lancio fissata per un generico 2017. Non è ancora disponibile una data certa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS