Yahoo: rubate 500 milioni di password

95
0
CONDIVIDI
yahoo

Una brutta notizia per tutti gli utenti, tanti, di Yahoo: un hacker nel lontano 2014 ha rubato il database con nomi utente, password e date di nascita dai server e ora ha deciso di metterli in vendita. Vi starete chiedendo: perchè lo veniamo a sapere ora? La risposta è che Marissa Mayer ha voluto tenere nascosta la notizia.

Yahoo ha rilasciato un aggiornamento sulla questione sul blog ufficiale dove viene specificato che assieme ai dati degli utenti sono state rubate anche le domande segrete per accedere agli account. In sostanza l’hacker, di nome Peace, può a tutti gli effetti accedere ai dati di tutti gli utenti, anche se non sembra sia ancora accaduto niente.

Da segnalare anche il fatto che secondo Yahoo l’hacker sarebbe stato supportato da uno stato estero, quale non è dato a sapersi, e che vi sia dietro una manovra sia politica sia economica, visto che a breve Verizon, operatore telefonico statunitense, dovrebbe acquistare buona parte di Yahoo per 4,8 miliardi di dollari.

Cosa potete fare per ovviare al furto della vostra password? Cambiatela assolutamente, e come suggeriscono alcuni, cambiate gestore delle mail chiudendo il vostro account su Yahoo. Il comportamento della Mayer non è stato chiarissimo e non è la prima volta che questo accade, e non è un bene conservare i propri dati personali presso Yahoo in questo momento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS