Final Fantasy XV: Hajime Tabata ci parla dei miglioramenti grafici

83
0
CONDIVIDI

Final Fantasy XV è sicuramente uno dei videogame più discussi del momento. In seguito alla triste notizia del rinvio al 29 novembre 2016, duro colpo per tutti i fan che attendono il gioco, il main director del gioco, Hajime Tabata, ha rassicurato l’utenza affermando che questi mesi in più serviranno per migliorare il gioco dal punto di vista tecnico e grafico.

Nel corso dell’ultimo Active Time Report giapponese, infatti, Tabata ha parlato delle attuali prestazioni del gioco, che sono notevolmente migliorate rispetto alla Master version mostrata nel corso della Gamescom 2016 di qualche settimana fa. Al momento, il gioco gira con una risoluzione dinamica tra i 765p e i 900p e con un frame rate quasi stabile sui 30 fps su Xbox One; su PS4, invece, abbiamo una risoluzione che oscilla tra i 900p e 1080p, con frame rate che punta sempre a 30 fps stabili. Il director ha poi affermato che i lavori per migliorare le performance del gioco sono ancora in corso e che continueranno fino al momento del lancio, ponendo particolare attenzione sulla stabilità del frame rate. Verranno anche apportate alcune migliorie grafiche, tra cui quelle relative ai dettagli, alle textures e ai modelli poligonali di erba, alberi e arbusti.

Per concludere, Tabata ha svelato come Final Fantasy XV sia stato enormemente apprezzato dalla maggior parte di coloro i quali hanno potuto provare con mano il gioco nel corso della Gamescom, dichiarandosi “onorato” dell’approvazione generale. Di tutti i giocatori che hanno espresso il loro parere in merito, il 90% ha detto di aver avuto un’impressione positiva, l’8% si è detto neutrale e il 2% ha espresso un parere negativo.


Il rilascio mondiale di Final Fantasy XV, salvo ulteriori rinvii, è previsto per il prossimo 29 novembre su PlayStation 4 e Xbox One.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS