Canon EOS 5D Mark IV ufficiale: sensore da 30 megapixel, Dual Pixel AF e video in 4K

596
0
CONDIVIDI

Dopo le numerose indiscrezioni che l’hanno vista protagonista, Canon ha finalmente reso ufficiale la EOS 5D Mark IV, la nuova ed attesissima DSLR professionale che unisce velocità e risoluzione con eccellenti capacità di ripresa in condizioni di luce scarsa e funzionalità video.

Progettata sfruttando i suggerimenti dei fotografi professionisti della community di Canon, la EOS 5D Mark IV è equipaggiata con un sensore CMOS full-frame da 30,4 megapixel, in grado di assicurare immagini estremamente ricche di dettaglio anche nelle alte luci e nelle ombre, e in ogni tipo di illuminazione grazie alla gamma ISO 100-32.000, espandibile a ISO 50-102.400. La 5D Mark IV è anche la prima fotocamera EOS dotata dell’innovativo formato Dual Pixel RAW (DPRAW), file contenente una coppia di immagini scattate da due punti di vista leggermente diversi grazie alla funzione Dual Pixel AF che consente ai fotografi di tarare con precisione le immagini in post-produzione, regolando o correggendo il punto di nitidezza, spostando lo sfocato in primo piano o riducendo le immagini fantasma (ghosting).

Canon_EOS_5D-Mark-IV_Front

La messa a fuoco automatica si avvale di un sistema a 61 punti, di cui 41 a croce, posizionati su un’area più ampia rispetto al modello precedente al fine di consentire una maggiore libertà di composizione. L’elevata sensibilità del sensore AF permette inoltre di mettere a fuoco anche con livelli di illuminazione pari a -3 EV, o -4 EV in modalità Live View grazie al Dual Pixel CMOS AF. La fotocamera è inoltre munita di un sensore di misurazione RGB+IR da 150.000 pixel che, in combinazione con il sistema AF,  aiuta a rilevare e a seguire soggetti colorati e a eseguire il riconoscimento del volto.

Canon_EOS_5D-Mark-IV_Top

L’elaborazione dei dati è affidata al processore d’immagine DIGIC 6+ che, assieme ad una tecnologia di lettura ad alta velocità, consente di effettuare raffiche a 7 fps a piena risoluzione con messa a fuoco completa ed esposizione automatica, acquisendo fino a 21 immagini RAW o JPEG illimitati in una singola raffica. Questo inoltre, in combinazione con il sensore, consente di effettuare riprese video in formato 4K a 30/25/24 fps, in Full HD a 50/60p o HD a 100/120p, nonché video in time lapse o video nella nuova modalità HDR che, alternando fotogrammi normali e sottoesposti, consente di catturare video con una gamma dinamica più ampia.

Canon_EOS_5D-Mark-IV_Back

Esternamente, la nuova DSLR di Canon presenta un display LCD da 3,2” e 1,620,000 punti, con comandi touch e interfaccia personalizzabile, mirino intelligente con con una percentuale di visualizzazione di circa il 100% e nuovo pulsante di selezione area AF sul retro che consente di utilizzare semplicemente i punti di messa a fuoco automatica senza staccare la fotocamera dagli occhi. Ulteriori caratteristiche di cui tenere conto sono il sistema di controllo delle vibrazioni dello specchio, la modalità scatto silenziato, i moduli Wi-Fi, GPS e NFC incorporati, la porta USB 3.0 e lo slot per schede SD e CF compatibili con schede UDMA 7 con velocità di scrittura elevate fino a 167 MB al secondo. Da non dimenticare infine il corpo in lega di magnesio resistente a polvere ed acqua.

Per quanto riguarda prezzo e disponibilità, la nuova Canon EOS 5D Mark IV sarà in vendita a partire da settembre al prezzo di 3.499 dollari per il solo corpo macchina, in kit con il 24-70mm F4L IS sempre intorno al mese di settembre a 4.399 dollari, o da fine ottobre in kit con il 24-105mm F4L IS II USM a 4.599 dollari. Per maggiori dettagli potete fare riferimento alla pagina dedicata sul sito ufficiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS