Clamoroso Bayern, Matthias Sammer lascia il club: “Adesso ho altre priorità”

260
0
CONDIVIDI
Sammer

Un fulmine a ciel sereno in casa Bayern Monaco. Il ds Matthias Sammer ha infatti rassegnato le proprie dimissioni informando il club della sua scelta dopo un difficile periodo di salute.

L’ex stella del Borussia Dortmund ha rassicurato tutti circa le sue condizioni mediche ma ha dichiarato che nella sua vita le priorità sono cambiate e che adesso non coincidono più con quelle del Bayern Monaco. Una decisione che ha preso in contropiede tutta la società bavarese che per vice di Karl Heinz Rummenigge ha reso noto che a posizione non rimarrà vacante, ma che in attesa di un nuovo ds la sua carica sarà ripartita tra le figure già esistenti nel club.

“È stata un’esperienza incredibile. Vi saluto, è stato un onore. Grazie”.

Sammir, il cui contratto con il Bayern scadeva nel 2018, ha voluto salutare la squadra ringraziando tutti per la meravigliosa avventura: “La mia salute è molto buona e si sta ormai ripristinando – ha spiegato Sammer – “come hanno confermato gli ultimi esami. Nelle ultime settimane ho vissuto lontano dal mio ufficio e ho avuto l’opportunità di pensare a molte cose, alla mia famiglia e al mio lavoro al Bayern Monaco. Essere il direttore sportivo di questa squadra, per me, significa dedicare ventiquattro ore al giorno e tutta la mia energia al club. Qualcosa che in questo momento vorrei evitare. Ringrazio il Bayern Monaco e le persone con cui ho avuto modo di lavorare in tutto questo periodo fantastico, specie per la loro comprensione in questo momento. La squadra, in questo lasso di tempo, ha vinto dieci titoli, dominando con costanza. È stata un’esperienza incredibile. Vi saluto, è stato un onore. Grazie”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS