Fujifilm: ufficiale la nuova mirrorless X-T2 con sensore da 24 megapixel e video in 4K

147
0
CONDIVIDI

Come previsto, Fujifilm ha recentemente ufficializzato la X-T2, la nuova mirrorless in grado di offrire immagini di qualità superiore, incredibile operatività e uno straordinario design che richiama il look delle fotocamere tradizionali.

Andiamo dunque a conoscere quelle che sono le caratteristiche tecniche vere e proprie: la nuova Fujifilm X-T2 è equipaggiata con un sensore X-Trans CMOS APS-C III da 24,3 megapixel, senza filtro ottico passa-basso, che assieme all’elevata velocità del processore d’immagine X-Pro Processor, consentono a questa mirrorless di realizzare immagini di qualità paragonabili a quelle prodotte da fotocamere dotate di sensore più grandi con un maggiore numero di pixel, e per la prima su una fotocamera della Serie X, in grado di supportare registrazioni video in 4K.

Fujifilm_X-T2_Top

Sempre grazie al nuovo X Processor Pro, nella X-T2 le specifiche relative ai tempi di risposta sono significativamente migliorati: la fotocamera garantisce ora un tempo di avvio di 0,3 secondi, un intervallo tra gli scatti di 0,17 secondi e un ritardo allo scatto di 0,045 secondi. Ampliata la gamma di sensibilità, ora compresa tra ISO 200 e ISO 12.800, ed estendibile fino a ISO 100 e ISO 51.200, e migliorata in modo tale da essere usata tranquillamente anche con impostazioni ISO ultra-elevate. La nuova mirrorless di Fujifilm è inoltre dotata di un otturatore a tendina con una velocità massima di 1/8000 sec, o fino a 1/32.000 sec. grazie all’otturatore elettronico silenzioso ultra rapido.

Fujifilm_X-T2_Back

Notevoli i miglioramenti all’autofocus: il numero di punti di messa a fuoco, infatti, è stato notevolmente ampliato da 49 dei modelli precedenti a 91 (fino a 325 punti); circa il 40% della superficie dell’immagine è ora coperto dall’AF con pixel a rilevamento di fase per formare un’area di autofocus veloce e precisa utilizzabile in un’ampia varietà di scene. Per quanto riguarda la composizione dell’inquadratura, l’utente si potrà affidare al mirino mirino elettronico “organic EL” ad alta risoluzione da 2,36 milioni di pixel e un rapporto di ingrandimento pari a 0,77x, e con un tempo di ritardo alla visualizzazione di soli 0,005 secondi e una velocità di refresh di 60fps, 100fps in modalità “Boost”, o al display LCD inclinabile in tre direzioni, con 1,04 milioni di punti e realizzato in vetro rinforzato. Il tutto è racchiuso in corpo robusto, compatto, leggero, realizzato in lega magnesio, e resistente a polvere, umidità e a temperature fino a -10°C grazie alle guarnizioni anti-intemperie in 63 punti. Da non dimenticare infine il Wi-Fi integrato, il doppio slot per schede SD e la porta USB 3.0.

Per quanto riguarda prezzo e disponibilità infine, la nuova mirrorless Fujifilm X-T2 sarà in vendita a partire da settembre al prezzo di 1.729,99 euro per il solo corpo macchina, o a 2.039,99 euro in kit con l’obiettivo XF18-55 mm. Per maggiori dettagli potete fare riferimento alla pagina dedicata sul sito ufficiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS