Bundesliga, tutte le ultime di calciomercato: l’Hertha tenta il colpo Ziyech

371
0
CONDIVIDI
Ziyech

Proseguono senza sosta le trattative di mercato in Bundesliga, con le diciotto squadre che cercano di completare al più presto le rose in vista dell’inizio della nuova stagione, che comincerà per tutte nei prossimi giorni con i primi allenamenti e i successivi ritiri.

L’ufficialità degli ultimi minuti arriva dalla Baviera, con l’Augsburg che, dopo l’arrivo del giovane centrale Friedrich dallo Schalke, ha completato il trasferimento di Takashi Usami, ventiquattrenne esterno d’attacco giapponese: l’ormai ex giocatore del Gamba Osaka, che negli scorsi anni era già transitato in Bundesliga con le maglie di Bayern Monaco e Hoffenheim, ha firmato un contratto quadriennale, e sarà a disposizione di Schuster dalla fine del mese di giugno, mentre i suoi nuovi compagni iniziano proprio oggi la preparazione estiva.

L'ex Bayern Usami torna in Bundesliga con l'Augsburg.
L’ex Bayern Usami torna in Bundesliga con l’Augsburg.

Usami, che nel dicembre del 2011 ha avuto l’onore di esordire in Champions League sul campo del Manchester City, nella stagione che sta disputando in patria ha collezionato sedici presenze e cinque gol, di cui ben tre negli ultimi dieci giorni.

Resta per ora alla finestra invece l’Hertha Berlino, che dopo il riscatto di Ibisevic non ha più fatto registrare nessun movimento: il sogno sarebbe quello di portare nella capitale il talento del Twente, Hakim Ziyech, ma sull’estroso trequartista di origine marocchina sono vigili moltissimi club, e gli olandesi partono da una base d’asta di dieci milioni, finanze che al momento la squadra tedesca non possiede; in uscita sembra difficile, ma comunque non impossibile, la cessione del centrale Brooks, che sta attirandosi le attenzioni di grandi club con le sue prestazioni nella Copa America, dove disputerà la semifinale con la maglia a stelle e strisce degli Usa.

Non dovrebbe muoversi da Brema invece Galvez, centrale spagnolo che nell’ultima stagione ha disputato ventuno partite in Bundesliga, contribuendo alla soffertissima salvezza della squadra del nord del paese; il neo direttore sportivo Baumann ha infatti dichiarato che la società punta ancora forte sul giocatore arrivato due estati fa dal Rayo Vallecano, spegnendo le voci che vorrebbero il nativo di Granada vicino al ritorno in Liga, proprio nella squadra della sua città.

Infine, il difensore algerino Bensebaini, che nelle scorse settimane era stato accostato più volte all’Amburgo, non arriverà nella città anseatica: il ventunenne, che ha giocato l’ultima stagione tra le fila del Montpellier, ha infatti annunciato che il suo procuratore ha di fatto raggiunto l’accordo con due squadre francesi, Nantes e Bastia, una delle quali sarà la sua prossima casa.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS