Il Mainz blinda la porta, ufficiale l’arrivo del danese Jonas Lössl dal Guingamp

185
0
CONDIVIDI
Lössl

Colpo ufficiale per il Mainz, che pochi minuti fa ha confermato su twitter l’ingaggio di Jonas Lössl, ventisettenne portiere danese in arrivo dal Guingamp; la trattativa condotta tra le società ha portato in Renania il sostituto di Loris Karius, che nelle scorse settimane è approdato al Liverpool, dopo aver disputato una stagione fantastica terminata con la qualificazione in Europa. Il nuovo numero 1 dei Nullfünfer ha firmato un contratto triennale, anche se le società non hanno apertamente pubblicato gli altri dettagli dell’operazione.

Chi è Lössl –  Lössl arriva in Germania dopo l’esperienza biennale con la maglia del Guingamp, che nell’ultimo campionato ha raggiunto una sofferta salvezza anche grazie al gigante danese, che nonostante i 55 gol al passivo è riuscito a tenere inviolata la propria porta per ben 13 volte; nella stagione precedente, la prima fuori dal suo paese, dove aveva sempre indossato la maglia del Midtjylland, Lössl era stato inizialmente relegato in panchina, ma dalla nona giornata si era imposto come titolare, e da quel momento ha saltato solo due match in due anni, disputando peraltro sette partite nell’avventura in Europa League dei bretoni.

Con la maglia della propria nazionale l’estremo difensore ha esordito solo nel marzo scorso contro la Scozia, ma nonostante abbia completato tutta la trafila delle giovanili quella contro i britannici rimane l’unica presenza con la rappresentativa maggiore.

Lössl, che per ammissione del direttore sportivo Schröder e del tecnico Schmidt era seguito dal Mainz già dallo scorso anno, ha lasciato solo una breve dichiarazione, ma ha voluto da subito sottolineare l’entusiasmo per questo trasferimento, che rappresenta per lui un importante passo in avanti, e la felicità nel poter scendere in campo nella bellissima atmosfera che regala sempre la Coface Arena.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS