E3 2016: riassunto della conferenza Bethesda

531
0
CONDIVIDI

Ancora una volta, per il secondo anno consecutivo, Bethesda ha tenuto una conferenza tutta sua, salendo sul palco dell’E3 per presentare i giochi a cui i suoi team sono al lavoro.

  • Quake Champions: la conferenza si apre con la prima grande sorpresa, indirizzata principalmente ad un pubblico di videogiocatori vecchia scuola più navigati. È stato mostrato il trailer del nuovo capitolo di Quake intitolato Quake Champions. Trattasi di uno sparatutto in prima persona arena competitivo caratterizzato, proprio come DOOM, da un gameplay veloce e frenetico. Dal trailer si può notare come nel gioco ci verrà data la possibilità di scegliere dei personaggi predefiniti, i Campioni, ognuno con delle abilità e particolarità uniche.

  • The Elder Scrolls Legends: rilasciati nuovi dettagli sul gioco di carte dedicato alla saga fantasy The Elder Scrolls. Sarà presente anche una modalità campagna.

  • Fallout: È intervenuto Todd Howard, padre di Fallout 4, per annunciare e presentare i nuovi DLC, Contraptions e Vault-Tec. Si è parlato anche dell’app Fallout Shelter, il quale riceverà un aggiornamento gratuito che aggiungerà nuove funzionalità. Da luglio sarà disponibile anche per PC Windows.
  • Skyrim Remastered: svelata la versione rimasterizzata di Skyrim per console di attuale generazione, PS4 e Xbox One, in uscita il prossimo 28 Ottobre. Questa nuova versione sarà caratterizzata da una veste grafica del tutto rinnovata, la presenza di tutti i DLC finora usciti, e permetterà di installare alcune mod anche su console.

  • Prey: risorge dalle sue ceneri un brand che era stato abbandonato da diversi anni. Dopo aver presentato 3 anni fa un trailer sul diretto sequel, Prey 2, ecco che appare questo nuovo capitolo, più un reboot/sequel spirituale che altro. Al contrario del concpet iniziale di Prey 2, basato sulla figura del Bounty Hunter, il nuovo Prey si presenta come uno sparatutto in prima persona con ambientazione sci-fi, in cui il protagonista, in seguito ad un esperimento andato male che avrebbe potuto cambiare la razza umana per sempre, si ritrova in una stazione spaziale invasa dagli alieni. Lo sviluppo è stato affidato ai ragazzi di Arkane Studios e la finestra di lancio è fissata per il 2017.

  • The Elder Scrolls Online: diverse novità in arrivo anche per l’MMORPG basato sulla saga fantasy The Elder Scrolls, tra cui il nuovo DLC Dark Brotherhood. Per l’occasione è stato mostrato un nuovo trailer del gioco.

  • Bethesda e Realtà Virtuale: anche Bethesda ha deciso che supporterà i visori per la Virtual Reality, e i primi due titoli del progetto Bethesda VR saranno Doom e Fallout 4, che dal 2017 saranno giocabili con il visore HTC.
  • Dishonored 2: per concludere la sua conferenza, Bethesda lancia un’ultima grande bomba. Dopo l’annuncio dell’anno scorso e i vari dettagli rilasciati nel corso dell’anno, la compagnia presenta nuovamente Dishonored 2, sequel del pluripremiato titolo made in Arkane Studios, con dei nuovi trailer sul mondo di gioco, sulla trama e sul gameplay. Ancora una volta, grandissima è stata la cura impiegata nella realizzazione degli ambienti e delle atmosfere del gioco, nonché della trama e della lore. di questo particolare sandbox/stealth in prima persona a tema Steampunk. Sarà possibile giocare sia nei panni di Corvo Attano che in quelli della nuova imperatrice, Emily Kaldwin, sua figlia. Grazie alla presenza di due personaggi diversi tra cui scegliere, ognuno con la propria storyline, il proprio skill tree e capacità uniche, questo secondo capitolo avrà un gameplay più vario e complesso, e ogni singola missione potrà essere portata a termine in tantissimi modi diversi. È stata annunciata anche una preziosa Collector’s Edition che includerà al suo interno la particolarissima maschera da assassino di Corvo. Dishonored 2 sarà disponibile dall’11 novembre 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS