I 10 capolavori del Mago Monchi: quasi 300 milioni di plusvalenze in 16 anni

409
0
CONDIVIDI
Monchi

Ramón Rodríguez Verdejo, detto Monchi, è l’dolo della tifoseria del Siviglia pur non essendo un calciatore. La notizia della sua probabile separazione dal club andaluso (direzione Manchester United), ha mandato nella disperazione gran parte del popolo rojiblanco. Monchi è infatti considerato uno dei migliori diretti sportivi d’Europa, un autentico mago del mercato. Non considerando poi, che lo stesso d.s. è innamorato perdutamente di questi colori e di questa città. Un amore indissolubile, che dopo 16 anni sembra quasi sul punto di terminare.

Fino al 1999, Monchi ha difeso la porta del Siviglia dove ha giocato per ben 9 stagioni. Poi nel 2000, decise di passare dietro una scrivania per costruire il Siviglia più forte di tutti i tempi, quello capace di vincere ben 5 Europa League e 1 Supercoppa Europea in appena 10 anni. La sua eccezionale bravura è nel vedere prima degli altri le potenzialità nascoste di tanti talenti sparsi nel mondo. Un talent scout nato, un autentico scopritore di giovani promesse.

In 16 anni da responsabile tecnico del Siviglia, l’ex portiere di San Fernando ha portato alle casse del club andaluso quasi 300 milioni di euro di plusvalenze. Numeri impressionanti, mai visti prima in Europa. Per capire la bravura di Monchi, basta ricordare qualche sua geniale operazione condotta negli ultimi anni.

Dani Alves
Il brasiliano Dani Alves è considerata la miglior operazione di mercato di Monchi.

1. Dani Alves: Il terzino brasiliano arrivò a Siviglia dal Bahia in prestito per quasi 500.000 euro. L’anno dopo il club andaluso pagò 850.000 euro e lo acquistò a titolo definitivo. Nel 2005 fu ceduto al Barcellona per 35 milioni di euro. Chapeau!

2. José Antonio Reyes: Il canterano biancorosso fu ceduto nel 2004 all’Arsenal per 30 milioni di euro quando aveva 20 anni.

3. Julio Baptista: Il brasiliano arrivò nel 2003 dal San Paolo per 3 milioni di euro. In principio era un centrocampista difensivo ma a Siviglia segnò quasi 50 gol in due anni. Fu ceduto al Real Madrid per 20 milioni di euro. nel 2005.

4. Sergio Ramos – Altro capolavoro di Monchi, che riuscì a vendere un ragazzo di appena 19 anni della cantera al Real Madrid per 27 milioni di euro.

Sergio Ramos
Sergio Ramos al Real madrid per 27 milioni di euro. Mai nessuno alla sua età è stato pagato cosi tanto in Spagna.

5. Alvaro Negredo – L’attaccante del Valencia fu acquistato dal Siviglia nel 2009 dal Real Madrid per 15 milioni di euro. Dopo 85 gol in 4 anni, fu ceduto al Manchester City per 25 milioni di euro.

6. Jesus Navas – L’infinita Cantera Sevillista riuscì a produrre un’altra eccezionale plusvalenza: Monchi lasciò partire l’esterno per il City a 20 milioni di euro.

7. Alberto Moreno – L’anno dopo è stata la volta di Moreno, che se ne andò a Liverpool per 18 milioni di euro.

8. Ivan Rakitic – Il centrale croato arrivò dallo Schalke 04 quasi nel silenzio per 2,5 milioni di euro. Nel 2014 fu ceduto al Barcellona per 18 milioni di euro.

9. Aleix Vidal – Il Siviglia lo acquistò dall’Almeria per 3 milioni di euro. Un anno dopo ecco la cessione al Barcellona per 22 milioni di euro.

10. Carlos Bacca – L’attaccante colombiano arrivò dal Bruges per 7 milioni di euro.  Due anni dopo e 1 Europa League vinta, fu ceduto al Milan per 30 milioni di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS