Manchester City “avaro”, l’offerta per Gundogan scende a 18 milioni

586
0
CONDIVIDI
Gundogan

Sembrava tutto fatto tra Borussia Dortmund e Manchester City per il passaggio in Inghilterra di Ilkay Gundogan. Invece la trattativa per il centrocampista turco-tedesco sembra potersi arenare proprio sul più bello, con il City che dopo aver raggiunto l’accordo con il calciatore (contratto di 5 anni) non è disposto ad offrire al Borussia più di 18 milioni di euro più 5 milioni di bonus legati alle prestazioni del calciatore.

Un totale di 23 milioni che difficilmente può convincere il Borussia a liberare il calciatore come da accordi, visto che la clausola rescissoria di Gundogan è di 25 milioni. Inizialmente il club inglese aveva raggiunto un accordo di massima con il d.g. Zorc er circa 30 milioni di euro, cifra ritenuta corretta dall’entourage giallonero. Invece come rivela il Times, il Manchester vuole “risparmiare” il più possibile per regalare a Guardiola un colpo di livello mondiale che potrebbe essere uno tra Messi, Cristiano Ronaldo o Neymar, calciatori in gradi di fare la differenza e di portare la compagine biancoceleste a competere in prima linea per la Champions League.

I 5 gol più belli di Ilkay Gundogan – VIDEO

Vale la pena? – A questo punto il Borussia Dortmund si domanda se sia giusto o no vendere un calciatore di altissimo livello come Gundogan per una cifra molto più bassa rispetto al suo reale prezzo di mercato. Il giocatore ha dichiarato a più riprese di voler andare via ma al Borussia servono i soldi per riportare in giallonero Mario Götze, operazione che il CEO Watzke vuole fortemente anche per motivi di marketing oltre che tecnici. A questo punto bisognerà convincere il City ad alzare l’offerta a meno che il Barcellona, squadra che lo scorso anno aveva manifestato interesse per Gundogan, non torni ad offrire una cifra più alta e che copra almeno la clausola rescissoria. Oltre ai catalani occhio alla Juventus, squadra che già a gennaio aveva cercato di portare in Italia il talentoso centrocampista. Se dovesse arenarsi la trattativa con il City, i bianconeri potrebbero inserirsi con successo rinunciando magari all’acquisto di Andrè Gomes. Di sicuro vedremo il prossimo anno un Borussia profondamente cambiato dalla cintola in su, dove oltre a Gundogan sarà difficile trattenere anche Mkhitaryan e Aubameyang.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS