Google Drive: ecco la sincronizzazione selettiva

343
0
CONDIVIDI
google drive

Una grande novità per Google Drive su PC e Mac: ora è possibile, finalmente, sincronizzare selettivamente le cartelle in modo da non dover avere tutto lo spazio occupato da file anche sul cloud: in realtà la sincronizzazione selettiva già esisteva ma non era possibile operare a livello delle singole sotto cartelle, rendendola di fatto quasi inutile.

Google-Drive-android-upload

Novità, piccola questa volta, anche per l’app su Android: ora troveremo i file in fase di upload in alto ben indicati. L’app poi ci indicherà quando stiamo spostando un file da una cartella condivisa, cosa che prima avveniva senza nessun avviso.

L’aggiornamento per Google Drive per Android arriverà nelle prossime ore, con staged roll-out come al solito in questi casi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS