PSG campione di Francia, un titolo da record con numeri mai visti prima

180
0
CONDIVIDI
PSG

Il Paris Saint Germain si è laureato campione di Francia 2015/2016, dopo la vittoria in trasferta contro il fanalino di cosa Troyes per 9-0. Il tutto con 8 turni d’anticipo rispetto alla fine del campionato, una Ligue 1 mai stata in discussione dalla prima giornata.

Forse non aveva tutti i torti Zlatan Ibrahimovic, quando nella conferenza stampa prima della sfida con il Chelsea in Champions League, sostenne che il PSG sia nato con l’arrivo dello sceicco del Qatar. In effetti i parigini con lo sbarco in Francia di Al-Khelaifi, hanno monopolizzato la Ligue 1 nelle ultime cinque stagioni, riuscendo a vincere ben 4 titoli consecutivi che portano il club a quota 6 titoli.

Se negli anni passati il Paris Saint Germain chiuse il campionato a 3 o 4 giornate dalla fine, in questa stagione i rossoblu di Blanc hanno praticamente surclassato gli avversari staccando la seconda di ben 25 punti a metà marzo. Un dominio fatto da numeri straordinari e mai visti prima in Ligue 1, con appena 2 sconfitte subite in 47 partite disputate (1 in Champions contro il Real Madrid a settembre e 1 in campionato a Lione a febbraio) 5 pareggi e ben 39 vittorie, la somma di tutte le vittorie messe insieme da Monaco, Nizza e Lione in campionato.

Il protagonista è senza dubbio ancora lo svedese Zlatan Ibrahimovic, autore di ben 27 gol in 24 partite disputate (4 messi a segno solo ieri) che lo fanno salire a quota 102 reti in Ligue 1 in quattro anni. Un bottino di reti che può anche essere incrementato nelle ultime giornate di campionato.

“Mister Scudetto”, è arrivato a quota 13 titoli su 15 campionati disputati, numeri pazzeschi per un campione che ha vinto titoli in ben 4 nazioni differenti. In totale il PSG ha realizzato 77 reti, quasi il doppio di quelle realizzate dal Lione (45). I gol subiti sono invece 15, a dimostrazione di quanto Blanc stia lavorando anche su questo aspetto cercando di avvicinare i francesi a quella Champions League che rimane il “vero” titolo inseguito dal PSG e da Al-Khelaifi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS