Stranzl dice basta tra le lacrime, l’austriaco del Gladbach annuncia il ritiro

144
0
CONDIVIDI
Stranzl

Dopo 20 anni da professionista e ben 466 partite ufficiali, l’austriaco Martin Stranzl ha annunciato il suo ritiro dal calcio  fine stagione.

Il difensore del Borussia M’gladbach, 35 anni, si è dovuto piegare ad una serie impressionante di infortuni che da Aprile del 2015 lo hanno costretto ad una lunga serie di stop, l’ultimo per 111 giorni a casa di una frattura al volto. In stagione Stranzl ha disputato solo 2 partite a casa di un problema muscolare e per questo ha deciso di lasciare il calcio giocato non sentendosi più utile alla causa del Borussia M’gladbach, la squadra per cui ha disputato più di 143 gare in Bundesliga. Stranzl ha giocato anche per lo Spartak Mosca, Stoccarda e Monaco 1860.

Tra le lacrime di Stranzl e di una sala stampa gremita, il d.g. del Borussia Max Eberl ha salutato il difensore austriaco definendolo “un esempio per tutti i calciatori più giovani. Per noi è una grave perdita sia per l’uomo che per il professionista”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS