Oculus Rift arriverà su Mac quando saranno abbastanza potenti

132
0
CONDIVIDI

Palmer Luckey, creatore di Oculus Rift, non va molto sul sottile con Apple: Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale che cambierà e ha già cambiato il mercato, arriverà sui computer Mac solo quando ne uscirà uno abbastanza potente da supportarlo.

2016-03-04

L’unico computer di Apple che potrebbe – in teoria – supportare Oculus Rift è il Mac Pro, ma nonostante sia veramente potente, non raggiunge le specifiche minime per il visore. Il Mac Pro più costoso ha una scheda grafica AMD FirePro D700, basata su GPU Tahiti, ovvero la stessa che si trova sulle Radeon HD 7900 e R9 280, con 2048 shader ma le specifiche raccomandate per Oculus Rift vogliono come minimo una Radeon R9 290, con GPU Hawaii con 2560 shader o anche una NVIDIA GeForce GTX 970.

Quindi, in sostanza, solo la prossima generazione di computer Apple, che sia Mac Pro o iMac, potrà forse supportare senza problemi Oculus Rift. C’è da dire però che anche Apple sta lavorando a un suo visore per la realtà virtuale, e sarà probabilmente compatibile con la maggior parte dei suoi computer.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS