Volvo: niente più chiavi per aprire le automobili. Basterà uno smartphone

350
0
CONDIVIDI
Volvo

Pronti a dire addio alle chiavi? Basterà uno smartphone per aprire l’automobile. Al Mobile World Congress 2016 Volvo ha ammesso di voler diventare la prima società al mondo a vendere vetture controllate da mobile al 100 per cento.

Un’applicazione installata sul telefono comunicherà con la vettura e si occuperà di eseguire il lavoro che oggi viene svolto dal telecomando collegato alle portiere della macchina. «Un numero limitato di autovetture sarà dotato di una nuova digital key entro il 2017», si legge in un comunicato di Volvo. La connessione tra l’automobile e lo smartphone avverrà attraverso la tecnologia Bluetooth.

Il programma pilota partirà in primavera e coinvolgerà l’aeroporto di Göteborg, dove la casa automobilistica svedese gestisce un servizio di car-sharing. Aprire l’automobile con lo smartphone permetterà, infatti, di rendere ancora più efficienti i servizi di noleggio auto, che così facendo non saranno più vincolati a qualcosa di fisico.

Volvo

Volvo non è, però, l’unica azienda automobilistica che sta lavorando per sfruttare la tecnologia Bluetooth. General Motors, ad esempio, ha lanciato Maven, un nuovo brand che produce automobili per la condivisione capaci di sfruttare lo smartphone come chiave.

La nuova tecnologia va comunque perfezionata. Ci sono problematiche da risolvere come quella legata alla batteria dello smartphone che, se scarica, potrebbe impedire l’apertura dell’automobile. Questo problema potrebbe essere in parte risolto con l’utilizzo dell’NFC, tecnologia presente su molti smartphone oggi in commercio. Alcuni prodotti di smartphone preferiscono, però, limitare l’utilizzo dell’NFC, come Apple con i suoi iPhone.

Insomma, eventi come il Mobile World Congress ci anticipano quello che arriverà in futuro e, come in questo caso, ci aiutano a prendere decisioni che altrimenti avremmo ritardato: “Ok, è arrivata l’ora. Vendo l’auto“. Oggi siti web come vendo-auto.it possono semplificare il processo compravendita. Basta inserire marca, modello e l’anno di immatricolazione dell’automobile per ricevere una valutazione immediata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS