Panasonic Lumix GF8, la piccola mirrorless dedicata ai selfie

313
0
CONDIVIDI

Ancora novità in casa Panasonic: dopo la Lumix CM10 e le compatte Lumix TZ100 e TZ80 presentate nel corso dello scorso mese, il noto marchio giapponese ha recentemente ufficializzato la Lumix GF8, la piccola mirrorless ad obiettivi intercambiabili che prenderà presto il posto dell’attuale GF7, ma da cui in realtà si differenzia ben poco.

Le caratteristiche tecniche, come anche il design, sono rimaste infatti pressoché invariate: la GF8 è equipaggiata con un sensore in formato Micro Quattro Terzi da 16 megapixel, con sensibilità massima di ISO 25.600, accoppiato ad un processore d’immagine Venus Engine e, esternamente, ad un display touchscreen da 3 pollici e 1,04 milioni di punti, ribaltabile di 180°. Il tutto è racchiuso in corpo compatto e leggero, con un peso complessivo di 266 grammi.Panasonic_Lumix-GF8_TopLe vere novità riguardano il lato software: la nuova Lumix GF8 vanta infatti delle modalità Soft Skin, in grado di ottimizzare i toni dell’incarnato, Defocusing, che applica un effetto sfocato allo sfondo facendo risaltare il volto in primo piano, o e Slimming, che snellisce i contorni dei visi. Diverse le modalità usufruibili anche dopo lo scatto, come Beauty Retouch che consente di aggiungere ritocchi cosmetici virtuali ai volti, o Aesthetic Retouch, che permette per esempio di correggere le piccole imperfezioni della pelle, sbiancare i denti ed enfatizzare gli occhi.

Panasonic_Lumix-GF8_BackPer quanto riguarda le funzionalità video invece, la fotocamera in questione è in grado di registrare in Full HD (1920 x 1080) fino a 60p, a cui si aggiunge la possibilità di effettuare Time Lapse e video in Stop Motion. Da non dimenticare infine la presenza delle connettività Wi-Fi e NFC per la condivisione rapida di foto e video.

Al momento purtroppo non si hanno informazioni riguardo a disponibilità e prezzo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS