Google dice addio a Picasa

1413
0
CONDIVIDI
Picasa

Google chiude Picasa. L’annuncio è stato dato dalla società di Mountain View sul blog ufficiale. Dopo quindici anni viene spento uno dei servizi dedicati alle foto più famosi del web, uno dei primi a rendere possibile il salvataggio delle foto sul cloud.

Acquistata nel 2004 per diventare parte del Google Pack, un pacchetto gratuito di software essenziali aggiornabili automaticamente tramite Google Updater, Picasa smetterà di essere supportata da Google a partire dal 15 marzo 2016.

Big G svilupperà un nuovo software che consentirà alle persone che hanno caricato album su Picasa di poter visualizzare le loro foto anche dopo il 15 marzo.

Mountain View vuole spingere il più possibile la diffusione del nuovo Google Foto:

Ci scusiamo per gli eventuali disagi che questa transizione provocherà, ma vogliamo assicurarvi che stiamo facendo questo con l’obiettivo di fornire la migliore esperienza foto possibile. Google Foto è un prodotto nuovo e più intelligente, con una piattaforma migliore  che ci permetterà di costruire esperienze incredibili e funzionali per voi in futuro.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS