GoPro: addio al mercato entry-level

805
0
CONDIVIDI

Periodo da dimenticare per GoPro: la società nota nel settore delle Action Cam ha da poco annunciato di essere pronta ad uscire dal mercato entry-level, con la conseguente riduzione della propria linea di videocamere: a partire dal prossimo aprile, infatti, le Action Cam GoPro Hero, Hero+ e Hero+ LCD non saranno più disponibili.

La principale causa di questo taglio è da ricercarsi nei pessimi risultati finanziari recentemente resi noti dalla stessa società. Dopo le scarse vendite registrate lo scorso novembre, nel trimestre appena concluso i profitti della società sono calati del 31 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, passando dai 633,91 milioni di dollari del 2014 a 436,603 milioni di dollari del 2015, ben al di sotto delle stime dei 512 milioni previsti dagli analisti. A risentirne ovviamente anche il titolo in borsa che ha perso più dell’80 per cento del proprio valore.

Diverse le novità in arrivo su cui GoPro punta il recupero: nel corso del 2016 l’azienda ha infatti in programma di lanciare la nuova Hero 5, l’action camera a 360° Omni Rig, il drone Karma, e software per l’editing di video completamente rivisto e migliorato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS