Coppa di Germania: via ai quarti di finale, oggi in campo il Dortmund

400
0
CONDIVIDI
DFB Pokal

Inizia oggi la due giorni di Coppa di Germania con i quarti di finale della manifestazione. Oggi sarà il turno di quattro squadre di Bundesliga, con Bayer Leverkusen – Werder Brema alle 19 e Stoccarda – Borussia Dortmund alle 20.30.

Come al solito saranno partite uniche e per questo tutte sperano nella qualificazione alle semifinali che saranno, nel caso di Stoccarda e Werder Brema, quasi un piccolo miracolo sportivo visto che entrambe le formazioni lottano per non retrocedere in campionato. Leverkusen e Dortmund, favorite di diritto, dovranno infatti faticare non poco per avere la meglio su due formazioni comunque di qualità e che in conferenza stampa hanno dichiarato di puntare senza indugi alla semifinale.

Sarà dura soprattutto per i gialloneri di Tuchel,  che a Stoccarda troveranno una delle squadre più in forma del campionato e che nel girone di ritorno ha infilato ben tre vittorie consecutive facendo meglio anche dello stesso Borussia e del Bayern Monaco che hanno conquistato solo 7 punti. L’ex Grosskreutz, già diventato leader della squadra di Kramny, guiderà i biancorossi a una partita storica nonostante la sua fede calcistica. Vuole provare a regalarsi un titolo di Coppa anche il Leverkusen, che non vince la manifestazione da ben 23 anni. Dopo l’eliminazione in Champions League, Schmidt chiede ai suoi di regalare una grande soddisfazione ai propri tifosi.

Più facili, almeno sulla acarta, le gare che attendono domani Hertha Berlino e Bayern Monaco. Entrambe sfideranno squadre di 2.Bundesliga con i capitolini di scena contro l’Heidenheim e i bavaresi che faranno visita al Bochum.

Proprio quest’ultimi, quinti i classifica nella seconda serie, non raggiungono la semifinale di Coppa dal 1988 e sognano lo storico sgambetto ai Campioni di Germania. Marco Terrazzino, regista della squadra, ha dichiarato in conferenza stampa che la squadra farò una grande gara: “Daremo tutti noi stessi in questa partita per centrare un traguardo storico. Non abbiamo nulla da perdere e volgiamo godere di questa grande partita giocando al massimo delle nostre possibilità”.

Guardiola dal canto suo, con i soliti problemi di formazione, potrà concedere l’esordio al neo acquisto Tasci, tornato ad allenarsi dopo il problema alla testa rimediato nell’ultimo allenamento. Sarà certamente in campo Xabi Alonso, squalificato in campionato, mentre in avanti probabile staffetta tra Lewandowski e Muller. Sicuro il ritorno di Franck Ribery che partirà titolare. Discorso identico per l’Hertha Berlino, lanciatissimo in campionato al terzo posto ma voglioso di regalarsi la finale in casa. Dardai proverà a fare un po’ di turnover dando riposo a Darida e Lustenberger.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS