Bayern, gravi problemi con Vidal: il cileno sotto accusa per alcool e vita mondana

262
0
CONDIVIDI

Da qualche mese non c’è pace in casa Bayern Monaco. prima è arrivato l’addio di Guardiola a scuotere il club bavarese, poi la famosa “talpa” nello spogliatoio (rivelata da Kicker) e infine i problemi di alcool di Arturo Vidal.

Proprio l’ex centrocampista della Juventus è al centro di un vero e proprio attacco mediatico, visto che lo tanti suoi compagni di squadra non “digeriscono” i suoi comportamenti fuori dal campo. Come riportato stamattina da Sport Bild, nel ritiro del Bayern in Qatar, Vidal avrebbe abbandonato troppo spesso il ritiro per uscire di notte ritornando poi con un tasso alcolico molto alto. Il problema è che Vidal non è la prima volta che incorre in questi errori, visto che in estate fu protagonista di un incidente in Cile con la sua Ferrari (anche in quel caso il tasso d’alcool era superiore alla media) e nel 2009 fu fermato dalla Polizia perchè a Leverkusen guidava senza patente e in stato d’ebrezza.

Oltre all’alcool, Vidal ha fatto “arrabbiare” i suoi compagni di squadra perchè nelle scorse settimane lasciò la sua busta paga aperta nello spogliatoio facendo vedere a tutti quanto guadagnava, circa 8 milioni di euro netti a stagione. Queste ripetute mancanze di “stile”, hanno messo contro Vidal gran parte dello gruppo bavarese anche se il tecnico Pep Guardiola ha deciso di non intervenire con nessuna sanzione pecuniaria salvo però lasciare in panchina il cileno nelle due prime partite del girone di ritorno. Anche il procuratore di Vidal, Fernando Felicevich, sta volando a Monaco in queste ore per confrontarsi con il calciatore e trovare una soluzione.

Sport Bild riporta che il Bayern avrebbe chiesto persino consiglio alla Juventus su come gestire il cileno. Vidal però è passato al contrattacco dichiarando di voler querelare la Bild perchè le notizie su di lui sono inventate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS