Panasonic Lumix CM10: fotocamera compatta e smartphone in un unico dispositivo

332
0
CONDIVIDI

Panasonic ha annunciato la nuova Lumix CM10, il connubio tra una fotocamera compatta e uno smartphone che andrà presto a rimpiazzare la Lumix CM1 annunciata ormai più di anno fa.

Pur continuando ad adoperare Android come sistema operativo, questa nuova fotocamera perde la tipica funzionalità di uno smartphone: a differenza del predecessore, infatti, la Lumix CM10 non è più in grado di effettuare chiamate, ma nonostante ciò permette di collegarsi alle reti telefoniche per inviare e ricevere dati e messaggi di testo.

Rimaste pressoché invariate le specifiche tecniche: dal punto di vista smartphone questo nuovo dispositivo è equipaggiato con un SoC Snapdragon 801 da 2,3 GHz, display Full HD da 4,7 pollici, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, batteria da 2.600 mAh e Android 5.0 Lollipop con supporto alla registrazione 4K. Per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo, esattamente come nel predecessore, una fotocamera esterna con sensore da 1 pollice e risoluzione pari a 20 megapixel, affiancato ad un obiettivo a lunghezza focale fissa Leica DC Elmarit 28mm con apertura massima f/2.8.

Sarà disponibile a partire dal 25 febbraio, inizialmente solo in Giappone, al prezzo di 100.000 yen, circa 850 dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS