Real Madrid: deciso l’esonero di Benitez, Zinedine Zidane sarà il nuovo allenatore

391
0
CONDIVIDI
Benitez Zidane

Dopo oltre un mese di parole, accuse e “salvataggi” eccellenti da parte di Florentino Perez, il Real Madrid ha deciso di esonerare Rafa Benitez da tecnico della prima squadra. Fatale è stato il pareggio di Valencia ieri sera per 2-2, in cui la compagine Blanca ha espresso il solito gioco abulico e privo di mordente mostrato nell’ultimo mese. Un mese in cui il Real Madrid ha perso la vetta della classifica incassando ben 18 reti in 11 partite di cui 4 nel clasico contro il Barcellona.

I cattivi rapporti con lo spogliatoio (Kroos, Ronaldo, Rodriguez, Ramos e Modric su tutti) e con i senatori della squadra ha fatto si che l’ex tecnico del Napoli fosse spazzato via dalle critiche della piazza entrando così in un vortice senza ritorno. Il sostituto sarà Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid Castilla (la seconda squadra) individuato da tutti come l’uomo migliore per assumere il comando del Real fino al termine della stagione.

Salta così un’altra panchina importante dopo quella di Mourinho esonerato dal Chelsea e forse prima di Van Gaal ai ferri corti col Manchester United. Il Presidente del Real, Florentino Perez, parlerà a breve motivando la sua decisione ai soci e a tutti i tifosi del Real Madrid.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS