Dirk Schuster è l’Uomo dell’Anno in Germania per Kicker, succede a Löw

399
0
CONDIVIDI
Schuster

La rivista sportiva Kicker, una delle più importanti di Germania, ha eletto il tecnico del Darmstadt Dirk Schuster come Man of the Year 2015 in Germania. La redazione del quotidiano sportivo, quasi all’unanimità, ha deciso che fosse il 47enne tecnico a succedere al c.t della nazionale tedesca Joachim Löw, vincitore nella passata stagione.

Schuster, nato a Karl Marx Stadt in Germania Est, è stato in carriera un ottimo difensore centrale e fu tra i primi giocatori della vecchia DDR a trasferirsi in una squadra della Germania Ovest quando nel 1990 firmò per l’Eintracht Braunschweig guadagndosi anche la convocazione in nazionale. Da tecnico invece, Schuster è diventato uno dei migliori allenatori di Germania alla guida del Darmstadt, squadra che gli affidò la guida tecnica a dicembre del 2012. Nonostante il suo aiuto la squadra si piazzò al terzultimo posto e evitò la retrocessione solo grazie al fallimento del Kickers Offenbach. Scampato il pericolo però, il Schuster guidò la squadra alla spareggio per accedere in 2.Bundesliga contro l’Arminia Bielefeld (1-3 e 4-2) e lo scorso anno, tra lo stupore generale, si classificò al secondo posto riportando il Darmstadt in Bundesliga dopo 33 anni di assenza. Il tutto esprimendo un gioco spumeggiante e lodato da tutti i suoi colleghi nonostante gli scarsi mezzi a disposizione. Il doppio salto, dalla terza serie alla Bundesliga, gli è valso il prestigioso premio Kicker che viene assegnato dal 1990.

L’intervista di Kicker a Dirk Schuster – VIDEO

La scelta – La redazione di Kicker ha scelto Schuster come Uomo dell’Anno perchè nel 2015 ha saputo coniugare qualità e spirito di squadra, lavorando a 360° sia fuori che dentro dal campo e trasmettendo il suo carattere a giocatori e dirigenti. Nei suoi primi sei mesi da tecnico di Bundesliga, Schuster ha saputo mantenere il Darmstadt fuori dalla zona retrocessione esprimendo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS