Schalke 04: 120 milioni di entrate dai nuovi sponsor, il club vuole tornare a vincere

399
0
CONDIVIDI
Sanè

Lo Schalke 04 vuole tornare protagonista in Bundesliga e in Europa. Basta con piazzamenti d’onore o con vane speranze, perchè il popolo biancoblù vuole tornare a sognare in grande come fanno da anni i cugini del Borussia Dortmund.

C’è bisogno di pianificare il futuro a lungo termine e per questo il Presidente Tonnies, insieme ai consiglieri Peters e Jobst e al d.g. Heldt, hanno messo a punto un piano di rilancio del club che passa soprattutto dal rinnovo con lo sponsor Gazprom per i prossimi 4 anni. L’accordo scade infatti nel 2017 e lo Schalke vorrebbe rinnovarlo fino al 2020 ampliando il compenso a 30 milioni di euro a stagione (contro i 20 attuali) per un totale di 120 milioni.

Belhanda
Younes Belhanda potrebbe essere il primo acquisto dello Schalke 04 a gennaio.

Oltre al main sponsor la società lavora anche sul cambio di sponsor tecnico. I Knappen potrebbero infatti perdere lo storico marchio Adidas (7 milioni di euro a stagione) per far posto alla statunitense Under Armour, che porterebbe nello casse dello Schalke tra i 10 e 12 milioni a stagione per i prossimi 4 anni. Tutti soldi che il d.g Heldt e il prossimo direttore Christian Heidel (in carica da luglio) verserebbero sul mercato per rinforzare la squadra e lanciare la caccia a Bayern, Dortmund e Wolfsburg. Il primo colpo potrebbe essere Younes Belhanda, talento francese della Dinamo Kiev che lo Schalke vorrebbe già in rosa a gennaio. La squadra ucraina chiede 9 milioni di euro ma il calciatore spinge per approdare in Bundesliga e dare il suo contributo in termini di assist e gol al tecnico Breitenreiter.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS