Allenamento Total Body: scopriamo di cosa si tratta

685
0
CONDIVIDI

Total Body: un’ottima metodica che ci permetterà di allenarci in poco tempo e con la massima efficienza. Curiosi? Scopriamo insieme i segreti di questo approccio “diverso” all’allenamento.

Premessa: il corpo umano non è diviso in unità indipendenti e il nostro apparato osteomuscolare è concepito per lavorare in maniera sinergica anche per compiere il più semplice dei movimenti. L’isolamento muscolare tanto decantano negli allenamenti degli anni 90 (ma anche ad oggi) è difficilmente realizzabile, praticamente impossibile.massa-muscolare-alimentazione-fitness-exerceo

Exerceo.it integratori professionali per lo sport e il fitness

Quindi allenare tutta la muscolatura in ognuna delle sessioni allenanti che decideremo di fare durante la settimana, potrebbe essere un’ottima idea, quali che siano (come vedremo) i nostri obbiettivi.

Pro e Contro dell’allenamento Total Body

Pro

  1. Allenamento più efficiente e veloce.
  2. Stimolazione ad alta frequenza di tutta la muscolatura.
  3. Alto volume di allenamento complessivo.
  4. Metodica facilmente adattabile a molteplici obbiettivi: dimagrimento, ipertrofia, etc…

Contro

  1. Non adatto, anche se adattabile, all’allenamento di un principiante o neofita.
  2. Basso volume intra-allenamento.
  3. Recupero difficoltoso tra un allenamento e il successivo.
  4. Elevata intensità dello stimolo allenante.
  5. Rotazione degli esercizi ridotta.
  6. Richiede buona concentrazione e capacità.

I contro sono più dei pro, ma il loro “peso specifico” ci fa propendere per una promozione piena di questa metodica, da intraprendere anche per brevi periodi di tempo tra un macro ciclo e l’altro. Evidenziamo che molti dei contro (punto 3, 5, 6) possono essere considerati come soggettivi e superabili con l’esperienza.

front-squat-quadriceps-anatomy-quads-quadricipiti-allenamento-gambe-squat-affondi-overpress-exerceo

Un esempio pratico

Vediamo un esempio basato su due allenamenti a settimana, che possiamo anche alternare (giorno 1, giorno 2, giorno 1) portandoli fino ad un massimo di tre sedute (sempre su base settimanale).

Giorno 1 

Giorno 2

  • Crunch a terra
  • Affondi fisiologici
  • Flessioni a terra
  • Scrollate con due manubri
  • Lat machine presa inversa

Abbiamo volutamente creato una routine che si possa ben adattare sia ad un principiante che ad un soggetto di livello medio alto. Gli esercizi proposti si adattano facilmente ad un approccio “soft” che ad una seduta di allenamento molto intensa. Non abbiamo indicato serie e ripetizioni perché abbiamo deciso di parlarne, nello specifico, in un secondo momento.

rush-protein-proteine-exerceo-fitness-integratore-supplements

Conclusioni

L’allenamento Total Body potrebbe diventare un mezzo fondamentale per il raggiungimento dei nostri fini di fitness e wellness. Adatto e adattabile ai vari livelli di allenamento, il modello Total Body può essere utilizzato per creare routine adatte sia alla “costruzione” di un fisico forte, sia a scopo dimagrimento e anche per migliorare le performance nei vari sport.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS