Ranking Uefa: colpo di reni dell’Inghilterra, l’Italia resta però vicina a 3,8 punti

356
0
CONDIVIDI

C’è una sfida nella sfida in queste giornate di calcio europeo. L’Italia sta cercando infatti di  soffiare all’Inghilterra il terzo posto nel Ranking Uefa, l’ultimo posto utile per riavere tre squadre diretta in Champions League. 

Il Ranking Uefa aggiornato al 2015
Il Ranking Uefa aggiornato al 2015

La stagione 2015/2016 era cominciata in modo molto favorevole all’Italia, con le eliminazioni di West Ham e Southampton in Europa League. Anche in Champions le squadre di “sua maestà” non hanno ben figurato, con il solo Manchester City capace di arrivare primo nel girone e con i cugini dello United che hanno conosciuto addirittura l’eliminazione.

Chelsea e Arsenal hanno però consentito alla Premier di rialzare la testa qualificandosi come seconde proprio all’ultima giornata evitando così un fallimento epocale. Juventus e Roma hanno tenuto botta alle squadre inglesi qualificandosi agli ottavi ma con il grande rammarico della Juventus che all’ultima giornata ha perso il primo posto del girone a discapito del Manchester City.

La vittoria più importante è arrivata però in Europa League dove l’Italia ha qualificato come prima del girone Lazio e Napoli e questa sera ha la possibilità di portare ai sedicesimi anche la Fiorentina che contro il Belenenses ha bisogno solo di un pareggio. In questo modo l’Italia ha la possibilità di raggiungere il terzo posto a partire dalla stagione 2017/2018, cercando di recuperare i 3,8 punti di distacco dall’Inghilterra.

Con Spagna e Germania ormai irraggiungibili, l’Inghilterra è ormai vicinissima considerando che dalla prossima stagione verranno eliminati i dati della stagione 2011/2012, la più negativa per la nostra nazione. Il ranking prende infatti i dati delle ultime 5 stagioni, in cui l’Italia è stata sempre superiore all’Inghilterra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS