Le Google Car comunicheranno con i pedoni

91
0
CONDIVIDI

Google ha registrato un nuovo brevetto per un sistema con cui le Google Car potranno mostrare messaggi in aree a rischio incidente, come le strisce pedonali.

Le auto a guida autonoma di Mountain View potranno parlare con i pedoni attraverso messaggi su display, dalla scritta «attraversamento sicuro» al segnale di stop, messaggi vocali diffusi da altoparlanti (utili per ipovedenti) e anche con un braccio robotico che comunica a gesti.

«I veicoli autonomi mancano della capacità di comunicare direttamente ciò che l’auto sta per fare», scrive Google nel brevetto. «Fermare la macchina senza fornire altri segnali potrebbe non essere sufficiente a rassicurare i pedoni che è davvero sicuro attraversare».

A Mountain View si stanno intensificando gli sforzi per portare su strada le Google Car. L’azienda ha da poco assunto Robert Rose, l’ex ingegnere capo del team «Autopilot» di Tesla. A dirlo è il profilo LinkedIn di Rose, dove l’uomo da novembre risulta ingegnere software di Google Robotics.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS