Valencia: Nuno si dimette, squadra affidata a Neville in attesa del nuovo tecnico

72
0
CONDIVIDI
Nuno

Dopo la pesante sconfitta subita contro il Siviglia nell’ultimo turno di campionato, il tecnico Nuno Espirito Santo ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore del Valencia.

Il tecnico portoghese paga il decimo posto in campionato con appena 19 punti conquistati e la brutta campagna di Champions League dove la qualificazione è appesa ad un filo dopo gli ultimi due ko subiti contro Zenit e Genk. Nuno era al suo secondo anno alla guida del Valencia dopo aver strabiliato tutti al debutto riportando la squadra in Champions dopo tre anni con il gruppo più giovane dell’intera Liga. Nuno ha salutato Valencia con parole cariche d’amore nonostante le feroci critiche arrivate da tifosi e stampa nell’ultimo mese: “Sono triste. E’ stato un onore per me allenare questo club e voglio ringraziare tutti i giocatori con cui ho lavorato, Peter Lim e i tifosi. Sappiamo tutti che la situazione non è buona, tutti noi vogliamo il meglio per questo club ed è per questo che me ne vado”.

La squadra è stata affidata nel frattempo al duo Phil Neville-Voro, in attesa della decisione sul nuovo allenatore che potrebbe essere uno tra Laudrup e Franck Rijkaard

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS