CONDIVIDI

Dopo alcuni leak ora è ufficiale: il Pepsi Phone esiste e si chiama P1. Disponibile soltanto in Cina, il primo smartphone prodotto dall’azienda distributrice della nota bevanda analcolica è dotato di un display da 5,5 pollici (1920×1080 pixel), processore MT6592 Octa-Core di MediaTek e sistema operativo Android 5.1.

Si contraddistingue per un design unibody in alluminio e ha anche un sensore che permette di sbloccare lo smartphone riconoscendo le impronte digitali. Sul retro è presente una fotocamera da 13 megapixel mentre quella frontale è da 5 megapixel. Supporta la connettività 4G LTE ed è anche dual-SIM. Lo slot per la SIM può essere utilizzando anche come slot per la microSD, utile per espandere la memoria interna da 16 GB.

Va detto che lo smartphone non è stato prodotto realmente da Pepsi. L’azienda ha soltanto concesso il suo marchio alla società Scooby Communication Equipment.

Di seguito un riepilogo delle specifiche tecniche:

  • Display da 5,5 pollici (1080 x 1920 pixel) HD
  • Processore MediaTek MT6592 da 1.7 GHz Octa-core con GPU Mali 450 MP4
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna (slot di espansione microSD)
  • Dual SIM
  • Android 5.1 (Lollipop)
  • Fotocamera posteriore da 13megapixel con flash LED
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel
  • Sensore per il riconoscimento delle impronte digitali
  • Dimensioni pari a 152,2 × 76,2 × 7,7 mm
  • Peso pari a 158 grammi.
  • Supporto alle connettività 4G LTE/3G, Wi-Fi 802.1 b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS
  • Batteria 3000mAh

Il Pepsi Phone P1 è disponibile in blu, oro e argento ed è disponibile in pre-ordine grazie a una campagna di crowdfunding su jd.com.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS