Charlie Sheen, annuncio shock: «Sì, ho l’HIV»

245
0
CONDIVIDI
Charlie Sheen

Nei giorni scorsi si era sparsa la voce che un noto attore e seduttore aveva contratto l’HIV, la notizia stava facendo tremare tutta Hollywood. Ora si ha un nome e cognome: Charlie Sheen, figlio di Martin Sheen e fratello di Emilio Estevez.

Nella sua carriera film come “Wall Street” o serie TV come “Due uomini e mezzo”. Ma ultimamente era famoso per la sua vita sregolata, fatta di alcool, droga e festini che hanno portato alla rottura con la Warner Bros e la sua uscita di scena dalla serie TV.

Charlie ha annunciato in un’intervista alla NBC di aver contratto l’HIV e di esserne a conoscenza già da quattro anni: «Sono qui per ammettere di essere sieropositivo all’HIV, sono tre lettere difficili da assimilare. Quando ho scoperto di essere sieropositivo ero molto depresso, e vivevo tra alcol e droga, e quindi non ho cambiato il mio comportamento».

L’attore racconta di aver parlato subito con le persone più fidate: «Ma non è stato così, anzi hanno cominciato a chiedermi milioni di dollari per pagare il loro silenzio. Una volta una prostituta ha fotografato i farmaci in bagno e poi mi ha chiesto dei soldi, che non le ho mai dato».

Adesso Charlie prova a ricominciare: «Ora ho la responsabilità di migliorare me stesso e di aiutare gli altri e spero che con questa intervista qualcuno possa dirmi grazie Charlie». Non sappiamo se arriveranno ringraziamenti, ma di sicuro non mancheranno interviste e forse avvocati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS