Sampdoria, ufficiale il ritorno di Montella: “Grande accoglienza, sono emozionato”

120
0
CONDIVIDI
Montella

La Sampdoria riabbraccia “l’aeroplanino” Vincenzo Montella. L’ex tecnico della Fiorentina sarà il sostituto dell’esonerato Walter Zenga e da ieri pomeriggio si trova già a Bogliasco dove ha firmato un contratto con i blucerchiati fino al 2018.

Un accordo più lungo del previsto con cui Montella vuole intraprendere un progetto di rilancio della Samp puntando sul gioco e sull’entusiasmo dei tifosi. Dopo aver fatto grandi cose da giocatore (59 gol in 103 partite) adesso Montella spera di ripetersi come allenatore cercando di esaltare una piazza in cerca del grande salto.

Ieri un tweet del Presidente Ferrero aveva annunciato l’arrivo di Montella che sempre tramite internet aveva ringraziato la famiglia Della Valle per gli splendidi anni passati a Firenze e per aver rinunciato aduna buona parte della clausola d’uscita che prevedeva un indennizzo per il club Viola di 5 milioni di euro: “La Fiorentina ha rappresentato una tappa fondamentale nella mia crescita professionale, ci tengo a ringraziare di cuore la famiglia Della Valle per l’opportunità che mi è stata data nei tre anni vissuti insieme così ricchi di soddisfazioni” – ha dichiarato Montella. In realtà ne sono stati versati solo 2,5 e al nuovo allenatore ne vanno 1,4 netti a stagione per 2 anni e mezzo.

Montella verrà presentato oggi alla stampa e poi dirigerà il primo allenamento alla guida della squadra insieme al suo nuovo staff formato da: Daniele Russo (allenatore in seconda), Nicola Caccia (collaboratore tecnico), Riccardo Manno (collaboratore tecnico), Emanuele Marra (allenatore fisico), Cristian Savoia (training load analyst) e Simone Montanaro (match analyst).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS