Attentati a Parigi, Facebook ci chiede se stiamo bene

348
0
CONDIVIDI
Facebook sto bene

I social network come strumento per informare a dare aiuto alle persone che si trovavano nei pressi dei luoghi dove ieri notte diversi attacchi terroristici hanno sconvolto Parigi. Facebook ha attivato una pagina speciale (Safety Check) che permette agli utenti posizionati vicino ai luoghi degli attentati di informare gli altri utenti sul loro stato di salute.

Trova velocemente gli amici che sono nell’area coinvolta e collegati con loro. Conferma che stanno bene se ne sei a conoscenza.

Ti trovi nell’area interessata?

Sì, voglio che i miei amici siano informati.

Anche su Twitter ieri notte ha iniziato a diffondersi l’hasthag #PorteOuverte (porta aperta). Molti parigini hanno, infatti, dato ospitalità nelle proprie case ai passanti terrorizzati dagli attentati.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS