TAG Heuer Connected: unboxing del primo smartwatch Android di lusso

719
0
CONDIVIDI
TAG-2

Il mercato degli smartwatch continua a crescere anche nel settore del lusso. Tra questi produttori anche TAG Heuer ha voluto dire la sua commercializzando Connected, realizzato per l’azienda da Droid Life. In un video unboxing condiviso in rete possiamo osservare da vicino il primo smartwatch, con sistema operativo Android Wear, realizzato dallo storico costruttore svizzero con la collaborazione di Intel e Google.

TAG Heuer non ha lasciato niente al caso per il suo nuovo prodotto curandone tutti i particolari. Anche il packaging è molto curato ed elegante, per dare quella sensazione lusso presente nei modelli più costosi della gamma. Le dimensioni del primo Android Wear in versione svizzera sono abbastanza importanti: il quadrante realizzato in cristallo di zaffiro ha un diametro di 46 millimetri e uno spessore di 1,28 centimetri. Lo chassis con al suon interno il processore Intel, è stato realizzato in titanio. Una scelta che a disposizione dell’utente sia un’ottima resistenza che e un peso davvero ridotto. Osservandolo nel suo insieme gli ingombri del TAG Heuer Connected ricordano la prima edizione del Moto 360.

Con uno display circolare da 1,5 pollici con tecnologia LTPS LCD con sistema multitouch, lo smartwatch dispone di una risoluzione di 360 x 360 pixel pari a una densità di 240 punti per pollice. Parlando di peso la cassa pesa 52 grammi, il cinturino 29 grammi e può essere scelto tra 7 colori: verde, rosso, blu, arancione, bianco, giallo e nero. TAG Heuer dichiara che l’autonomia è di 24 ore. Lo smartwatch può essere abbinato a dispositivi con Android 4.3 e superiore e grazie ad Android Wear, anche con i dispositivi Apple con sistema operativo iOS 8.2 o superiore.

tag-heuer-connected-polso

TAG Heuer Connected è in vendita a 1.350 euro, una spesa che il costruttore svizzero considera un po’ a sorpresa come un anticipo sull’acquisto di un futuro modello meccanico. La società ha comunicato, infatti, che in futuro, quando il dispositivo sarà ormai superato, provvederà al suo ritiro attivando una permuta che permetterà l’acquisto di un modello Carrera automatico a un prezzo scontato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS