WordPress alimenta il 25% dei siti web

170
0
CONDIVIDI

Avete presente WordPress? Si tratta di un CMS, un Content Management System, ovvero quella parte di un sito internet lato server che gestisce le risorse multimediali e non solo. Su WordPress è costruita buona parte di internet, anche OverPress.it che state leggendo ora.

Secondo una ricerca di W3Techs ora WordPress alimenta il 25% dei siti presenti sul web, diventando quindi il CMS più utilizzato al mondo. La maggior parte dei siti internet ancora non utilizzano alcun CMS, come dimostrano i numeri sotto:
cms_w3techs_november_2015Come si può notare, WordPress ha un avversario, per modo di dire: l’assenza di CMS nel 57,4% dei siti internet.

WordPress, nonostante sia diventato il re dei CMS, ha un altro problema: il market share. Dai dati di W3Techs osserviamo che sostanzialmente la percentuale dei siti che utilizza WordPress è sempre lo stesso negli ultimi anni, in cui il dato è comunque in calo.

cms_w3techs_share_november_2015-800x221

Dal Q3 2014 WordPress ha perso il 2% di market share a tutto vantaggio degli altri CMS, Drupal in testa. W3Techs non dà suggerimenti a WordPress ma Matt Mullenwegg di Automaticc, società dietro lo sviluppo di questo CMS, ha dichiarato:

The big opportunity is still the 57% of websites that don’t use any identifiable CMS yet.

La grande opportunità è che il 57% dei siti non usa ancora nessun CMS identificabile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS