Pornhub punta il Belpaese: “Vogliamo sponsorizzare una squadra in Italia”

429
0
CONDIVIDI
pornhub

Se è vero che ormai il porno ha sdoganato qualsiasi idea di volgarità arrivando quasi a presenziare programmi in prima serata Tv, anche il mondo dello sport non può essere da meno e cerca di aprirsi a questo mondo sempre più ricco e vario.

Così il noto sito di intrattenimento maschile e femminile, Pornhub, ha deciso di puntare l’Italia annunciando di cercare squadre sportive da sponsorizzare come successo già in altre parti del mondo. Le esperienze di partnership sono iniziate con una squadra di calcio in Inghilterra, una di street basket in Irlanda, una di golf in Scozia e un’altra di softball negli Usa.

Rutherford Raider
La squadra dei Rutherford Raider, prima sponsorizzata da Porhbub e poi sospesa.

Annuncio – Corey Price, vicepresidente di Pornhub, ha reso noto il suo annuncio rivolto a tutte le società sportive italiane: “Abbiamo cercato di pensare a un modo significativo per coinvolgere la nostra vasta community italiana e questa sembra essere la via più adatta. Incoraggiamo tutte le squadre idonee a inviare la propria candidatura, e non vediamo l’ora di lavorare con quella vincitrice”. Le regole per accedere al casting sono molto semplici: le squadre sportive potranno presentare la propria candidatura per lo sponsor a patto che tutti i componenti siano maggiorenni. Dopo aver scelto i candidati ideali, i vertici di Pornhub sigleranno il contratto della durata di un anno, coprendo tutte le spese del team e inserendo anche il logo del sito sulle nuove divise. In realtà il compito di Pornhub sarà molto difficile, visto che già in Inghilterra la squadra dei Rutherford Raider aveva raggiunto un accordo di sponsorizzazione salvo poi vedersi bloccare il tutto dall‘Università del Kent, la reale padrona della franchigia, per incompatibilità etiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS