Firefox: arriva la modalità antitracciamento

82
0
CONDIVIDI
firefox

Mozilla introduce l’antitracciamento sul suo browser Firefox. È presente nella navigazione anonima (Private Browning) e consente di limitare i dati che le terze parti ricevono dagli utenti online.

L’idea di realizzare questa funzionalità nasce dalla voglia di Mozilla di offrire all’utente maggiore scelta e controllo sulla propria esperienza di navigazione.

Navigazione Anonima

Disponibile per Windows, Mac, Android e Linux, quando attivata la modalità antitracciamento blocca attivamente contenuti pubblicitari, strumenti di analytics e pulsanti social di condivisione che possono registrare sui siti il comportamento di un utente senza che quest’ultimo ne sia consapevole.

Mozilla, inoltre, ha rilasciato nuovi strumenti nella Firefox Developer Edition che allontanano l’animazione dalla semplice scrittura per avvicinarla sempre di più alla creazione di un film.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS