Samsung: trimestre in positivo grazie agli smartphone economici

63
0
CONDIVIDI
galaxy s6

Il Q3 2015 è stato finalmente il primo trimestre con i profitti in crescita dal 2013 per la sezione smartphone e tablet di Samsung, con 84 milioni di dispositivi venduti, superando il secondo e il terzo produttore al mondo, rispettivamente Apple e Huawei.

Come ha fatto Samsung a risalire la china? Un ricetta semplice: più smartphone economici. Secondo una ricerca pubblicata dal The Wall Street Journal e fatta da Counterpoint Technology Market, sembra proprio che la fascia premium degli smartphone Samsung, Galaxy S, Note e A, sia in declino del 40% sulle vendite, con invece la fascia bassa in crescita dell’8% rispetto all’anno scorso, dal 30% al 38%.

Lo smartphone di fascia bassa più venduto al mondo di Samsung è il Galaxy J5, richiestissimo in India dove gli smartphone di fascia bassa di produzione cinese non hanno molto mercato a causa, sempre secondo la ricerca, della mercato prettamente on-line. Sembra, infatti, che il Galaxy J5 venda benissimo nei negozi fisici.

Il trimestre vede ancora un mercato in discesa per Samsung, almeno rispetto all’anno scorso, ma sembra che la ripresa sia già in atto con un +1% previsto per la fine dell’anno, facendo passare i margini di profitto dal 9 al 10%. Samsung non ha confermato né smentito i dati riguardo il Galaxy J5. L’ufficio stampa si è limitato a dire “no comment“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS