PewDiePie: «YouTube Red è nato per contrastare gli adblock»

435
0
CONDIVIDI

YouTube Red è nato per contrastare gli adblock. A dirlo è lo youtuber più famoso al mondo, PewDiePie, al secolo Felix Kjellberg.

Mister 40 milioni di iscritti ha effettuato un sondaggio su Twitter per capire cosa pensassero i propri seguaci del nuovo ramo a pagamento di YouTube. I risultati non faranno certamente piacere a Google: il 94 per cento ha detto di non avere alcuna intenzione di pagare l’abbonamento che apre le porte a uno YouTube senza pubblicità e con show esclusivi. Lo stesso PewDiePie sarà protagonista di una delle serie di punta di YouTube Red: Scary PewDiePie.

sondaggio felix

Tutta colpa degli adblock, potremmo dire, visto che una delle funzionalità esclusive per gli iscritti a YouTube Red (l’assenza di pubblicità) è attivabile gratuitamente grazie ai software “blocca advertise”.

Credo che tante persone non abbiano ancora capito che YouTube Red esiste soprattutto come risposta agli adblock; usare gli adblock non vi rende automaticamente furbi o al di sopra del sistema.

PewDiePie ammette di non avere nulla contro gli adblock ma invita i suoi seguaci a riflettere sulle conseguenze che possono provocare a chi produce video per YouTube.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS