Bundesliga: vittoria n°1000 del Bayern, altra rimonta spettacolo a Leverkusen

109
0
CONDIVIDI
Robben

Nella 10.a giornata di Bundesliga il Bayern Monaco ritrova subito sorriso e vittoria dopo la sconfitta subita in Champions League. I bavaresi hanno travolto in casa 4-0 il Colonia regalandosi la vittoria n°1000 del club in Bundesliga. Rispetto alla gara contro l’Arsenal, Guardiola ha lasciato a riposo Thiago e Xabi Alonso puntando tutto sul ritorno di Arjen Robben e sulla velocità del francese Coman. La qualità dell’olandese si è fatta subito sentire e dopo un mese di stop per infortunio l’ex Real al 35′ ha bagnato il suo ritorno con il gol del vantaggio. Il suo recupero è fondamentale per la squadra bavarese. Dopo il raddoppio di Vidal (prima rete all’Allianz Arena) 5′ più tardi, nella ripresa i Campioni di Germania hanno trovato il poker con le reti del solito Lewandowski (13° in campionato) e Muller.

Dopo il 4-4 in Champions contro la Roma, il Bayer Leverkusen si regala un’altra rimonta magica superando 4-3 lo Stoccarda dopo essere andato sotto per 3-1. Gli Svevi al 60′ pensavano di aver già archiviato la pratica con Harnik, Didavi e Rupp, salvo poi doversi inchinare alla rimonta dei padrini di casa firmata Bellarabi, Boenisch, Hernandez e chiusa ancora una volta dalla svizzero Mehmedi. Un successo fondamentale per i rossoneri di Schmidt che si riportano al sesto posto in classifica.

Altra vittoria importantissima quella del Wolfsburg che supera 1-0 in trasferta il Darmstadt riconquistando il quarto posto e dando seguito al buon momento di forma generale con la terza vittoria consentiva. Vittoria firmata Caligiuri. In bassa classifica successi esterni vitali per Werder Brema e Francoforte che battono rispettivamente Hannover e Mainz inguaiando le posizioni dei tecnici Frontzek e Schmid. Sospiro di sollievo invece per il tecnico del Werder Skripnik che on questa vittoria si assicura di restare sulla panchina dei “Verdi”.

Risultati Bundesliga offerto da livescore.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS