CONDIVIDI
Tim Cook wsjdl

«Non abbiamo pubblicato i dati sulle vendite di Apple Watch per non favorire la concorrenza». A dirlo è stato Tim Cook, CEO di Apple, ospite alla conferenza Wall Street Journal Digital Live.

L’amministratore delegato di Apple non ha parlato soltanto di Apple Watch ma anche di Apple TV, Apple MusicCarPlay. In merito alle vendite del primo smartwatch prodotto a Cupertino, Tim Cook ha aggiunto: «Abbiamo spedito un sacco di Apple Watch nel primo trimestre, poi lo scorso trimestre ne abbiamo spediti ancora di più. Posso prevedere che questo trimestre ne spediremo ancora di più».

Il CEO di Apple non si è sbottonato sulle possibilità di vedere, un giorno, uno smartwatch capace di funzionare al 100 per cento anche senza l’utilizzo di iPhone.

Sono 6,5 milioni gli abbonati ad Apple Music, dice Tim Cook. Il numero degli iscritti a pagamento è quindi ben lontano da quello di Spotify (20 milioni). Cook ha sottolineato che la gente ama l’aspetto personalizzato di Apple Music: «Ascoltavo sempre le stesse canzoni più e più volte prima del lancio di Apple Music».

GLI ABBONATI PAGANTI AD APPLE MUSIC SONO 6,5 MILIONI. SPOTIFY NE HA 20

La Apple TV di nuova generazione sarà disponibile la prossima settimana. Lo ha anticipato sempre Tim Cook durante la conferenza. Gli ordini saranno aperti lunedì prossimo mentre le spedizioni partiranno entro la fine della settimana.

Il CEO di Apple si è espresso anche sul mercato automobilistico, focalizzando, però, l’attenzione su CarPlay, il loro sistema di infotainment. «Quando guardo l’automobile, quello che vedo è che il software diventa una parte sempre più importante della macchina del futuro. Vogliamo che la gente abbia un’esperienza in stile iPhone nella loro auto. Guardiamo un sacco di cose. Il nostro obiettivo – ha affermato Tim Cook – è quello di ridurre tale elenco. Io credo che l’industria automobilistica è a un punto di svolta per il cambiamento di massa».

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS