Google Chrome: presto diremo addio al centro notifiche

425
0
CONDIVIDI

Cambiamenti in arrivo per Google Chrome: come annunciato dalla stessa azienda californiana attraverso un post sul Chromium Blog, il noto l’internet browser verrà presto privato del suo centro notifiche. Introdotto a maggio del 2013, il centro notifiche permetteva, e permette tuttora, di raccogliere tutte le notifiche provenienti dalle applicazioni e estensioni.

Il centro notifiche di Chrome in azione su Windows.

Non ci sorprenderebbe però se non foste a conoscenza della sua esistenza: infatti, come scrive nel suddetto post Justin DeWitt, Software Engineer di Google, non sono in molti gli utenti che utilizzano questa funzionalità, e per questo il motivo verrà presto rimossa dalle versioni di Chrome per Windows, OS X e Linux.

Rimarrà invariata invece la situazione su ChromeOS, sebbene proprio recentemente Google abbia spostato le notifiche provenienti da Google Now in un’apposita applicazione che raccoglie al suo interno una funzione di ricerca, Google Now appunto, e le applicazioni usate più frequentemente. Al di là dell’impossibilità di recuperare una notifica persa, la rimozione del centro notifiche non dovrebbe rappresentare un problema, ma anzi permetterà a Chrome di mantenere ridotto il consumo di risorse.

Inoltre, sebbene Google non si sia dimostrata per il momento a favore, questa novità potrebbe essere l’occasione giusta per sfruttare appieno le funzionalità del centro notifiche integrato nel sistema operativo, sia su Windows sia su OS X.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS