Kim Kardashian e il nipote di Michael Jackson: sarà vero?

1137
0
CONDIVIDI

Kim Kardashian, l’ereditiera americana di origini armene, è la regina indiscussa dei rotocalchi. Torna a far parlare di sé grazie alla sua biografia “Kim” che fa già trepidare gli amanti del gossip. Il libro non è ancora uscito, ma già iniziano a trapelare le prime indiscrezioni più piccanti. Incuriosisce sicuramente sapere i dettagli della perdita della verginità della showgirl.

Nel salotto di Oprah Winfrey, i suoi fan avevano già scoperto che la Kardashian aveva perso la verginità a 14 anni, ma ora si viene a conoscere anche il nome del ragazzo con cui ha fatto sesso: si tratta di TJ Jackson, il nipote della star del pop Michael Jackson, con il quale lei faceva coppia fissa ai tempi del liceo.

E pare sia tutto vero, infatti in una puntata di The Jacksons: Next Generation, andata in onda qualche tempo fa, TJ Jackson aveva dichiarato di aver avuto una frequentazione con l’attuale moglie di Kanye West nel 1994 in un periodo difficile per lui. Proprio l’anno che coincide con la perdita di verginità di Kim.

Appurato che sia tutto vero, possibile che una delle donne più ricche e potenti al mondo abbia bisogno di farsi pubblicità con dettagli così privati? E se questo è solo un assaggio, chissà la sua biografia dove arriverà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS