Nexus Protect: l’Apple Care di Google per gli smartphone

46
0
CONDIVIDI

Nexus Protect è la nuova garanzia aggiuntiva che Google ha lanciato insieme ai due nuovi smartphone top di gamma Nexus, Nexus 6P e Nexus 5X: Nexus Protect sarà un servizio a pagamento che estenderà sia la copertura temporale, di un anno, sia la copertura sull’entità dei danni.

Secondo il sito ufficiale, ora online, la copertura aggiuntiva di Nexus Protect costerà 89 dollari per il Nexus 6P e 69 dollari per il Nexus 5X e aumenterà di un anno la copertura per la garanzia, che negli Stati Uniti è di solo un anno: in pratica per il primo anno saranno coperti sia i danni meccanici fisiologici dei nuovi smartphone sia quelli accidentali, così come nel secondo anno, durante il quale però si potranno far riparare i device solo due volte, mentre dopo le riparazioni costeranno a forfait 79 dollari.

Nexus Protect per ora è disponibile solo negli U.S.A., anche perchè in Europa la copertura della garanzia è leggermente diversa: la garanzia europea copre un anno su tutti i device comprati nell’Unione, mentre quella italiana copre due anni di vita dei dispositivi: la cosa interessante di Nexus Protect è la possibilità di riparare anche i danni accidentali.

Per maggiori informazioni potete riferirvi al sito ufficiale, dove viene descritto ogni minimo dettaglio per la copertura assicurativa, perchè di questo si stratta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS